Chiedere il contributo per libri di testo

Chiedere il contributo per libri di testo

La Regione Puglia riconosce che il sistema scolastico e formativo è strumento fondamentale per lo sviluppo complessivo del proprio territorio e che si rendono necessari interventi per incentivarne e migliorarne l’organizzazione e l’efficienza, per ottimizzare l’utilizzazione delle risorse e per renderne più agevole l’accesso a coloro che ne sono impediti da ostacoli di ordine economico, sociale e culturale.

Come previsto dalla Legge regionale del 4/12/2009, n.31, la regione Puglia promuove e sostiene azioni volte a rendere effettivo il diritto allo studio e all’apprendimento per tutta la vita, nel rispetto dei livelli essenziali definiti dallo Stato, delle competenze degli enti locali e del principio di sussidiarietà. 

Per permettere ciò, la regione programma interventi diretti a rimuovere ostacoli alla piena fruizione del diritto allo studio, rendendo effettivo per tutti il diritto di accedere ai più alti gradi di istruzione e formazione.

 

In Comune di Andria …

I cittadini che vogliono usufruire del contributo Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo e/o sussidi didattici” per gli studenti residenti nel Comune di Andria, che frequentano le scuole secondarie di primo e secondo grado, statali o paritarie del sistema di istruzione nazionale, possono presentare domanda nei termini e modalità stabiliti dalla regione Puglia con apposito avviso nella sezione "Studio in Puglia" presente all'interno del sito istituzionale della regione

Consulta Studio in Puglia - regione Puglia

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia
Io sono: Studente

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 06/04/2023 11:28.27