Ospitare temporaneamente qualcuno

Ospitare temporaneamente qualcuno

L'alloggio ERP deve essere stabilmente occupato dall'assegnatario e dai componenti del suo nucleo familiare risultanti dallo stato di famiglia.

È possibile però, previa autorizzazione dell'agenzia, l'ospitalità temporanea di persone esterne al nucleo familiare per un periodo inferiore all'anno, come previsto dalla Legge regionale 07/04/2014, n. 10, art. 13, comm. 4.

L'ospite, una volta ottenuto il nulla osta da parte dell'agenzia potrà richiedere al comune la variazione di residenza.

L'ospitalità a titolo precario non ingenera nessun diritto al subentro e non comporta nessuna variazione di carattere gestionale.

 

Approfondimenti

Coabitazione per assistenza

Il periodo di ospitalità è rinnovabile oltre l'anno se questa è legata ad esigenze di assistenza dell'assegnatario.

Puoi trovare questa pagina in

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?
Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?
Ultimo aggiornamento: 06/04/2023 11:28.27